Cookie Policy

Protocollo Anti-contagio per i Cantieri

27 Apr 2020

Protocollo Anti-contagio per i Cantieri

/
Scritto da

Il 4 maggio riparte il settore delle costruzioni, così come annunciato dal Premier Conte in conferenza stampa che ha spiegato le nuove misure previste nel Dpcm per la fase due dell’emergenza.

Nel Protocollo del 24.04.2020, emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in accordo con le parti sociali, sono state date indicazioni operative da mettere in atto nei cantieri per il contenimento del Covid-19.

Tra le misure da adottare è indispensabile:

-La pulizia giornaliera e la sanificazione periodica degli spazi comuni del cantiere, oltre che delle attrezzature e dei mezzi utilizzati;

-La misurazione della temperatura corporea al personale prima dell’accesso al cantiere;

-La diffusione dell’informativa ai lavoratori in merito alle norme comportamentali per accedere al cantiere (distanza di sicurezza di almeno 1,8m, utilizzo di DPI e comportamenti corretti su piano dell’igiene personale);

-L’individuazione di percorsi predefiniti e servizi igienico sanitari dedicati ai fornitori esterni;

– Il contingentamento dell’utilizzo degli spazi comuni (mense- spogliatoi), con turnazione dei lavoratori e rimodulazione delle lavorazioni.

Tali indicazioni devono essere inserite all’interno di una procedura aziendale operativa, oltre che nei relativi documenti di cantiere per la sicurezza.

Si informa che gli Organi di vigilanza preposti effettueranno verifiche relativamente alla reale adozione da parte dei datori di lavoro di quanto previsto in merito al contenimento del Covid-19.

Per maggiori informazioni e per avere il supporto dei nostri consulenti sicurezza si invita a contattare la ns Segreteria, così da potervi affiancare nell’individuazione delle migliori misure da adottare a tutela dei lavoratori e della continuità del vostro business per la riduzione del contagio da Coivd-19.

SCARICA LA BROCHURE

CONTATTACI