D. Lgs. 231

servizi_DLGs

Il D. Lgs. 231 ha introdotto la responsabilità amministrativa degli Enti per alcuni reati commessi nell’interesse o a vantaggio degli stessi, da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell’Ente o di una sua organizzazione dotata di autonomia finanziaria o funzionale.
Le aziende possono cautelarsi dimostrando di avere adottato ed efficacemente attuato, modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire i reati previsti dal decreto e che le persone che li hanno commessi, lo abbiano fatto eludendo il sistema fraudolentemente.
L’adozione e la sistematica applicazione del modello, pur rimanendo facoltativa, è uno strumento efficace per la Direzione dell’Impresa per evitare sanzioni onerose e l’interdizione verso i Committenti pubblici.

OBIETTIVI E VANTAGGI:
Incremento della credibilità aziendale

  • Aumento della credibilità e miglioramento dell’immagine aziendale e della percezione da parte dei diversi portatori di interesse e dei terzi in generale
  • Maggiore affidabilità e credibilità nei confronti degli istituti di credito e dei media
  • Prevenzione di sentenze e di pubblicazione delle stesse

Riduzione dei costi e organizzazione

  • Tutela dalle sanzioni pecuniarie previste dal decreto
  • Responsabilizzazione dei dipendenti
  • Prevenzioni di illeciti

Riduzione del rischio d’impresa

  • Tutela dall’interdizione dall’esercizio delle attività di competenza
  • Salvaguardia dalla sospensione/revoca di una licenza o di una concessione o di una autorizzazione legata alla commissione degli illeciti previsti
  • Prevenzione del rischio di divieto di contrarre con la Pubblica Amministrazione
  • Protezione dal mancato accesso a bandi di gara della P. A. e altri grandi clienti

Prevenzione di sanzioni penali

  • Salvaguardia dalle sanzioni penali
  • Maggior protezione dei soggetti in posizione apicale

I NOSTRI SERVIZI:

  • Elaborazione del modello di gestione, organizzazione e controllo
  • Redazione/Adeguamento delle procedure organizzative aziendali
  • Copertura del ruolo di membro dell’Organismo di Vigilanza
  • Assistenza nell’applicazione e mantenimento del Sistema di organizzazione e controllo
  • Audit interni alle componenti del sistema di Organizzazione e Controllo in assistenza all’Organismo di Vigilanza
  • Revisione del Modello
  • Assistenza per l’aggiornamento normativo
  • Formazione e seminari tecnici.