Rischi specifici, analisi e misurazioni

servizi_valut.rischio

La valutazione dei rischi, così come definita dal Testo Unico in materia di sicurezza e salute (D.Lgs. 81/08 e smi coordinato al D.Lgs. 106/09) deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

Rumore

  • Analisi delle fonti di emissione sonora
  • Campionamento strumentale fonometrico
  • Analisi dell’esposizione dei lavoratori alle fonti di emissione sonora
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico e delle schede personali di esposizione al rumore

Vibrazioni

  • Sopralluoghi, raccolta dati ed informazioni riguardo gli strumenti o gli automezzi che producono vibrazioni utilizzate nell’attività lavorativa
  • Misure strumentali sia mano-braccio che corpo intero
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico

Atmosfere esplosive

  • Valutazione degli ambienti a Rischio di Esplosione (ATEX) dell’azienda.
  • Analisi della documentazione relativa alle sostanze presenti ed impiegate, delle macchine e degli impianti presenti, e del ciclo di lavoro
  • Classificazione delle zone a rischio esplosione
  • Stesura del Documento sulla protezione contro le esplosioni

Esposizioni campi elettromagnetici

  • Analisi delle fonti di emissione di campi elettromagnetici potenzialmente pericolosi.
  • Identificazione dei lavoratori esposti al rischio e stima dei rischi da esposizione.
  • Valutazione di misure di prevenzione e protezione da adottare ai fini della riduzione del rischio.
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico.
  • Misurazioni e rilievi con strumentazione specifica.

Radiazioni ottiche artificiali

  • Verifica delle sorgenti di radiazioni ottiche artificiali presenti nei luoghi di lavoro e loro valutazione
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico
  • Indicazioni relative agli interventi di riduzione del rischio

Fattori microclimatici

  • Valutazione dei parametri ambientali oggettivi, in ambiente confinato (illuminazione naturale; temperatura e velocità dell’aria; umidità relativa; irraggiamento dato dalle superfici calde) mediante misurazioni con centralina microclimatica
  • Indicazioni di tipo prevenzionistico (modifiche del layout dei locali, correzione delle caratteristiche dei sistemi di condizionamento e di illuminazione, ecc.), e/o protezionistico (adozione di dispositivi di protezione individuale, ecc.)
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico

Rischio biologico

  • Identificazione degli agenti biologici pericolosi presenti o presumibilmente presenti e loro classificazione
  • Individuazione degli effetti patologici, allergici e tossici degli agenti biologici presenti e/o individuati
  • Indicazioni sulle misure di prevenzione e protezione, incluse quelle igieniche
  • Analisi di laboratorio, tramite laboratori accreditati
  • Redazione del Documento di Valutazione del Rischio biologico

Esposizioni agenti chimici, cancerogeni e/o mutageni

  • Sopralluoghi per raccolta documentale ai fini della valutazione del rischio chimico
  • Esame delle schede di sicurezza dei prodotti e delle materie prime utilizzate nel ciclo di lavoro e verifica delle possibili sostanze chimiche pericolose che possono essere generate nel processo produttivo
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico ed elaborazione del piano di miglioramento
  • Campionamenti ambientali e personali volti alla determinazione quantitativa del livello di esposizione agli specifici agenti chimici (ad esempio: solventi, polveri, amianto, etc.)

Stress lavoro correlato

  • Analisi dell’organizzazione, dei processi, delle condizioni e dell’ambiente di lavoro dell’azienda
  • Elaborazione questionari in base alle caratteristiche specifiche del settore lavorativo
  • Analisi della comunicazione e dei fattori soggettivi attraverso somministrazione di questionari
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico

Movimentazione manuale dei carichi, movimenti ripetuti, spinta e traino

  •  Sopralluogo per la raccolta di informazioni ai fini della valutazione del rischio specifico.
  •  Rilievi fotografici e/o videoriprese al fine di documentare il processo di analisi del rischio.
  • Stesura del Documento di Valutazione del rischio specifico secondo le linee guida e le norme ISO previste dalla normativa vigente.

Altri rischi specifici

Sopralluoghi ed analisi del rischio meccanico, elettrico, cadute dall’alto, biologico, spazi confinati, illuminotecnico , aggressioni con stesura del Documento di valutazione del rischio specifico e indicazioni relative agli interventi di riduzione del rischio stesso.